World Dance

Salve a tutti

Mi chiamo Pegah e sono residente in Basilicata e laureanda in Architettura a Matera.

Non so se possa essere bella la mia idea o utile, spero solo che non sia banale. :roll_eyes:

Dato che Matera è capitale della cultura, non solo locale ma mondiale ed appartiene a tutti, ho pensato ad un evento che coinvolga e che faccia conoscere storie e tradizioni.

La musica e la danza sono strumenti che noi esseri umani abbiamo sviluppato e da sempre ci incantano e incuriosiscono, e forse ci accomuna molto, al contrario per esempio della lingua.

“World Dance” vorrebbe essere un evento/festival dove

tutti si esibiscono con i propri abiti, musica e danza e magari coinvolgendo tutti magari, insegnando loro i passi.

World dance vorrebbe essere un momento di condivisione e divertimento.
Con la musica è piu’ facile presentarsi e coinvolgere tutti.
Fare una CALL Dance mondiale, dove si invitano tutti ad esibirsi e far conoscere la propria storia, arte e tradizione.

immagino:

  • un palco con luci colorate
  • dei presentatori
  • persone o gruppi sul palco, (soprattutto non professionisti) che si esibiscono con i propri vestiti e musica

Non devono essere per forza stranieri ma anche locali, in Basilicata ci sono tante sfumature di canti e balli ognuna con una propria storia che ne vale la pena essere trasmessa.
Sarebbe bello conoscere la vivacità, la particolarità, i colori, i suoni ed i movimenti: della Basilicata, delle altre regioni italiane e poi non solo europea ma mondiale.

Ovviamente coinvolge tutti: giovani ed anziani, cittadini ed extracomunitari, artisti, ballerini e persone comuni.

Spero vi possa piacere, ditemi cosa ne pensate!
SI accettano critiche :slight_smile:

1 Like

Buongiorno @Pegah. Per quello che vale, a me la tua idea piace.

Una piccola incoerenza è questa: è difficile che un non-professionista (diciamo, una parrucchiera di Addis Abeba) legga il testo di una call mondiale sulla danza. Quindi, diventa importante il contributo delle comunità locali che (a) sono in Basilicata, come te e (b) sono in grado di condividere una tradizione culturale. Ne conosci già? Puoi fare qualche esempio?

sono stata a Glasgow ed ho assistito al Glasgow Mela

è stato un momento bellissimo di grande condivisione. Stand di vestiti, gioielli, cibo, bevande, dolci, era tutto a tema.

Ho pensato che si potesse fare lo stesso, è vero magari un gruppo non partirebbe dall’america latina per venire qui, ma se si creasse il momento sì.

E se decidessero di organizzasse la propria visita in Basilicata ed in piu’ partecipare anche a questo festival?
Si propongono itinerari anche diversi.

Esempio:

Settembre si accettano:

  • iscrizione per “Exhibition” (gratuito)
  • iscrizione per stand “Food&Drink: nome della città” (dando una piccola quota)
  • iscrizione per stand “Trade Stalls: nome della città” (dando una piccola quota)

Estate esecuzione del festival.

1 Like

Come dicevo, secondo me è tutto più facile se hai già coinvolto due-tre gruppi che intendono partecipare. In questo modo, quando fai la call puoi dire “X, Y e Z saranno rappresentati. Non vorrai mica essere da meno!”. Nella mia esperienza è molto più facile accodarsi che non essere il primo a fare una cosa…

si spero che possa piacere dai “locali” così da poter espandersi meglio :slight_smile:

Buongiorno Pegah e benvenuta.
La tua idea non é affatto banale, anzi!
Conosci i ragazzi de Il Sicomoro? @michele.plati che te ne pare di questo festival della danza etnica?

Mi sembra una cosa estremamente interessante e stimolante!! Sicuramente possiamo lavorarci su se abbiamo qualche traccia, sull’argomento io non ho le idee chiare, ma l’equipe e io stesso possiamo provare a cimentarci se qualcuno ci dà qualche idea. Lavoriamoci su molto volentieri

son felice :slight_smile:

penso anche che in questo momento storico ci sia bisogno di musica canti e balli per incentivare la fratellanza.
Ho visto a Glasgow quanto oramai sia routine il festival Glasgow Mela, ed ogni anno è sempre piu’ bello e ricco.

Penso che probabilmente sarà la prima volta in Basilicata.

1 Like

fantastico :slight_smile:

magari si stila un elenco con i passaggi da fare ed una stima delle spese.

@michele.plati e @Pegah se ci raggiungete domani sera alle 19 a Casino Padula proviamo a parlarne anche fuori dalla piattaforma online?

@Rocco_Calandriello cosa ne pensi?

La leggerò volentieri.
Vedo che c’è @alberto ( ti ricordi di me?)

ciao

è passato un po’ di tempo, potremmo incontrarci?