Mega Proiettori Cinematografici per Matera2019

Dunque l’idea lanciata più o meno in sintesi è quella di immaginare delle gigantografie sulle pareti, tra gl edifici tra i Sassi di chi ha reso grande Matera nel tempo …dallo sport ( come la grande PVF MateraPallavolo ) ed in tante altre discipline,sono un bell’effetto reale di realtà aumentata e x giunta vissuta…che sicuramente emoziona e può solo contribuire ad un maggior processo di identità del territorio stesso Il tutto sarebbe curato cn i professionisti della cinematografia territoriale ed inoltre sarebbero spazi a disposizione per la stessa fondazione per promuovere gli stessi eventi oltre che strumenti coreografici per creare di volta in volta effetti visivi meravigliosi

6 Likes

hai idea di cosa serva? costi? professionalità?
hai in mente già dove procurare persone e materiali?
@Leone che ne pensi?

1 Like

Circa i costi variano in base al numero dei proiettori e delle locations ove installarli , ci sono sponsors che parteciperebbero di buon grado e circa la disponibilità di professionisti…attendono solo che si cominci

1 Like

Mi piace! Sul materiale della PVF Matera potete contare su di me, dato che ci ho scritto pure un libro da poco :slight_smile: (Vincere Tutto ndr) ! Per la raccolta e la selezione dei materiali potrei anche contare sulla disponibilità della community dei “nostalgici” PVF MATERA - Il mito che ho creato su Facebook proprio per aggregare vecchie foto, video e articoli. Per l’effetto meraviglioso da te auspicato in chiave visual chi meglio di @Luco potrebbe renderlo?

2 Likes

Se l’uso dei proiettori è una tantum e si propende per la trasmissione di immagini sportive, anche questa proposta potrebbe trovare accoglienza begli eventi di giugno. Andrebbe però rafforzato e ben studiato, per non essere solo uno sforzo che si riduce a creare uno sfondo senza contenuto né intellettuale nè emotivo. Non so se mi spiego.

Se puoi Spiegaci la tua visione di contenuto emotivo ed intellettuale siamo qui per raccogliere suggerimenti
Grazie

Sarebbe molto suggestivo passeggiare di notte per la città dei Sassi, osservando enormi proiezioni che ti riportano alla mente ricordi, momenti vissuti o semplicemente raccontati. Cinema, storia, sport, arte, fotografia, moda, narrate attraverso fasci di luce emozionali. Io eviterei i moderni Ledwall perché rompe la magia della “proiezione”. Quindi la soluzione migliore sarebbe utilizzare megaproiettori potenti per ottenere il miglior effetto cinematografico possibile. Io sono a vostra completa disposizione per qualunque tipo di consulenza. Viva Matera

2 Likes

Viva Matera Viva il Cinema :v:

Mi piace l’idea! Far rivivere vecchie proiezione di film girati a Matera, magari per respirare la realtà di allora! Perché no! A me spaventano solo i costi …

1 Like

si può proiettare sulle “pareti” della murgia?

2 Likes

sarebbe una figata!

1 Like

Assolutamente si

Ciao Anna Rita i costi sono relativi, quel che conta è realizzare qualcosa di bello da proiettare magari in punti strategici della città :wink:

Perfetto :ok_hand:t5:

L’idea è bellissima, far rivivere le pareti, i muri, e gli anfratti dei sassi proiettando arte, credo sarebbe un evento molto suggestivo ed emozionante.
Magari diventasse un evento stabile e duraturo.

1 Like

L’idea e senz’altro suggestiva ma continuo a credere che lasua realizzazione pratica sia poi assai meno coinvolgente di quanto pianificato. Ma sono pronto a cambiare idea naturalmente. Ma alla domanda “quanto costa?” Mi pare non si sia risposto. Chi ne sa può dare un riferimeto di budget necessario?

Meno coinvolgente rispetto a cosa?

Rispetto all’effetto immaginato

L’idea è molto interessante. I costi un po’ alti, ma se si prevede di acquistare i mega proiettori, questi possono diventare strumenti utili per proiettare anche tutti gli appuntamenti di matera2019 o possono essere prestati alle tante associazioni sul territorio per cineforum estivi.

Aggiungo una piccola informazione, forse off-topic
A Tricarico, abbiamo uno (forse unico) proiettore cinematografico 35mm PORTATILE in Basilicata. Il proiettore è di proprietà comunale, quando l’abbiamo scoperto aveva 35 ore di funzionamento , ora ne ha circa 500. Può essere il valore aggiunto nelle serate di proiezione di vecchi film, perchè il rumore della macchina è meraviglioso, e poi c’è la pellicola…

1 Like

Fantastico !