Il fumetto meridionale

Sì, @Bart.
Abbiamo vinto presentando un dossier di “cose da fare” e il nostro compito, come Fondazione, è fare esattamente quelle cose lì: mostre, grandi eventi, Open Design School, etc. La community è uno dei progetti inseriti nel dossier, ed è per questo che siamo qui. Poi , certo, la community produce dei progetti di dimensioni ridotte, ed alcuni di questi possono essere realizzati, anche se non inseriti direttamente nel dossier.
Spero di essere stata chiara :slight_smile:

Chiarissima ladyIda _ avete vinto con un progetto ed avete un tabbellino di marcia da rispettare _ lo comprendo _ Solo che vorrei meglio spiegarle chi sono i protagonisti delle mie tavole _ è gente nata ad Avigliano_Rionero in Vulture_ Atella_ ed altri ancora _ tutti Lucani e parte integrante della storia e del passato recente del meridionecontintentale _ e non remoto _ Orazio è e rimarrà importantissimo _ ma penso che sarebbe stato in accordo con me _ per questo a me pare un po paradossale che non possa interssare.

@Bart magari un piccolo esempio in questo thread lo potresti anche far vedere, no? almeno si potrebbe capisre di cosa parli…

con piacere _ ma non ho la scansione delle tavole _ son grandi_ posso pubblicare lo studio finale di alcuni personaggi

Ser flavio che dice? però rispondete _ la gallerista ad esempio non mi ha più considerato _ ho ben capito che lei ha il MomArt e presa dalla contemporaneità forse non abbia apprezzato i miei elaborati_ ma l’educazione prevede quanto meno una risposta_ no?

che faccio? un altra post per dare visibilità agli elaborati?

Messer Bartolomeo, le sue tavole appaiono promettenti ed i suoi tratti atti a narrar di storie di briganti, di impiccati, e di foreste oscure. Io posso solo dir la mia, non essendo nemmeno lucano, ma le auguro di trovare spazio per una mostra che visiterei volentieri. E domando venia per il lungo lasso di tempo trascorso ma il piccione messaggero sfuggì fortunosamente agli artigli del pellegrino…Ossequi

hehe_ grz xla risposta ser___________

Ricapitoliamo, @Bart.
Cosa ti serve?
Solo uno spazio?

Solo LadyIda_ solo un po di viibilità tra la moltitudine di eventi

ma gli eventi sono in programma per il 2019 o sono già in atto=?

Anche una parete molto grande dove poter metter le tavole andrebbe bene _con unpo di fantsia

Ci sono eventi che rientreranno nel programma del 2019 e altri che “nel frattempo” facciamo nel 2018 :slight_smile: per esempio tutti i “19” che scandiscono il conto alla rovescia verso la cerimonia inaugurale del 19 gennaio 2019 (e tanto altro, tipo Materadio).

Quanto al tuo spazio, una mia curiosità: se fosse all’aperto, poi non si rovinano le tavole esposte, se ad es. piove? inoltre: chi le assicura contro un eventuale furto? meglio comunque al chiuso, credo …

ha ragione ladyida non aveveo pensato a quanto da lei detto_ al chiuso_si_spazio piccolo _ il top sarebbe un piccolo spazio al pian terreno _ magari riadattato a misera abitazione d’epoca_ no? un pagliariccio e via he_ x quanto concerne le tavole potremmo esporre delle copie esatte _ in tal maniera un eventuale furto non arrecherebbe nesun danno _ ma solo la soddisfazione che l’opera sia piaciuta fin a tal punto _ buonlavoro

ladyIda mi scusi se insisto e posso dar idea d’esser un po presuntuoso _ ma è possibile che a matera 2019 non ci sia spazio per la cultura _ possibile che non ci sia spazio per la nostra storia _? Io non ci credo _ faccio un altro post?

Provo a chiedere a Domenico Dell’Osso, ma temo non ceda il suo spazio gratis. E al momento non abbiamo risorse da dedicare ad altro che non sia il dossier …

lady ida ho fatto domanda di volontariato x lìedizione _ in tal maniera mi preocuro uno spazio in loco_ che dice?

Ma non risponde più? _ ma perchè un tal ostracismo nei miei confronti_ ?

Anche le LadyIda vanno in vacanza :slight_smile:
Cosa intendi per “volontariato per l’edizione”? scusa, non ho capito

Ciao @Bart, c’è una novità: abbiamo uno spazio della Fondazione nel quale potremmo ospitare mostre per periodi non lunghissimi . Non so se potrebbe essere adatto ai tuoi fumetti, tentuo conto che:

  1. è nei Sassi, non proprio di passaggio
  2. è - come molti edifici dei Sassi - scavato nella roccia, quindi il tasso di umidità è superiore alla media. Se le tue tavole sono su carta potrebbe essere un problema, a lungo andare
  3. devi occuparti tu di installazione, presidio e disinstallazione

Fammi sapere e sei ti va vieni a dare un sopralluogo!
LadyIda