Profumo di Svolta vi presenta #BIBLIOCOLOR

Ritratto di Giuseppe Cicchetti
WebTeam MT2019

TEMA: 

Luca Acito ha avuto una splendida idea e da qualche mese con Profumo di Svolta ci siamo impegnati a realizzare un progetto chiamato #BIBLIOCOLOR.
 
Nel corso degli anni alcune parti dei tavoli della Biblioteca Provinciale sono state completamente imbrattate con scritte e scarabocchi. E allora, ispirati dall’esperienza di Graffiamoli Via, abbiamo avuto un’idea: ripuliamo i tavoli, togliamo via insieme alle scritte fatte con il bianchetto anche l’inciviltà dei nostri coetanei… ma non fermiamoci qui, mentre quando abbiamo “smacchiato" i Sassi da graffiti e scarabocchi, abbiamo pensato che fosse giusto che il tufo antico restasse pulito, stavolta abbiamo voluto che trionfasse la creatività e la fantasia di chi è più giovane e ritrova grazie ai pennelli la sua espressività.
 
Oggi 9 e domani 10 giugno, dalle 9:00 alle 13:00, tanti ragazzi del Liceo Artistico “C. Levi” di Matera, coordinati da Rossella e Giulio, sono stati coinvolti nel progetto #BIBLIOCOLOR e hanno potuto divertirsi durante la mattinata tra idee e colori ridando vita al soppalco della sala principale della Biblioteca “T. Stigliani”. Naturalmente sono stati coinvolti nel progetto grazie anche al coinvolgimento del dirigente scolastico Patrizia Di Franco e della direttrice della biblioteca Angela Vizziello.
 
Ma l’arte non è soltanto pittura e anche gli appassionati di fotografia hanno potuto sbizzarrirsi stamattina.
Ecco, ad esempio, l’album di foto di Silvana Spada appena caricato su Facebook!
 
Se vi interessa l’iniziativa, potete trovare sul nostro sito l’articolo di Luca con cui, una settimana fa, lanciavamo #BIBLIOCOLOR e potete seguire su Facebook e Twitter la seconda mattinata, quella di domani, a cui siete naturalemente tutti invitati! :)
 
 
E se uno dei nostri motti preferiti è “Verso il 2019… e oltre!”, ecco alcuni scatti per un contributo giovane alla candidatura a Capitale Europea della Cultura e per dire anche noi: #portoMateranel2019! :)
 
     
 
 
  
 
 
 
Undefined

1 Commento

Ritratto di Ida Leone

Lo dico da un po': siete troppo avanti :)

A questo punto, visti gli splendidi risultati, perché non specializzarvi in campagne di pulizia civica? Fondate una specie di scuola contro il deturpamento del beneibblico! Con regole, seminari sui materiali, esperienze fatte ... Reclutando - come state giá facendo - i ragazzi delle scuole!