Perchè una community

administrator

 

Grazie di esserci!

Il Comitato Matera 2019 ha costruito questo luogo di interazione sul web per promuovere una partecipazione più ampia possibile alla costruzione della candidatura di Matera a capitale europea della cultura 2019. Messi insieme, i materani e i lucani costituiscono di gran lunga il più grande deposito di informazioni, competenze, passione e sogni sul territorio. Senza di loro – senza di te – semplicemente non possiamo vincere questa partita, per quanto bravi siano i tecnici che lavorano alla redazione del dossier di candidatura. Senza la creatività, la capacità di visione e il dialogo di tutti non solo non possiamo diventare capitale europea della cultura: non possiamo nemmeno ripensare il nostro territorio. Non possiamo inventarci e costruirci il futuro che ci meritiamo.

In questo sito cercheremo insieme di mettere a fuoco i prossimi passi dell’avventura di Matera come città che punta sulla cultura, la creatività, la disposizione all’accoglienza e il coraggio dei suoi cittadini come vettore di sviluppo. Collaboreremo alla scrittura del dossier di candidatura e in generale all’elaborazione di una strategia per la città. Noi del web team Matera 2019 ti saremo molto grati per ogni post, per ogni commento, per ogni minimo contributo che vorrai offrire a questa riflessione comune. Il tempo è sempre poco, le cose da fare e da leggere tantissime. Ci impegnamo a fare il massimo perché ne valga la pena, per la città e per tutto il territorio regionale. Teniamo a dirti che non è necessaria alcuna competenza specifica per partecipare alla community: tutti sono esperti di qualcosa! Per esempio, chiunque viva a Matera o in Basilicata sa delle cose importanti sul territorio. Teniamo a dirti anche che noi del web team siamo volontari: come te, offriamo alla città un po' di lavoro e un po' di affetto. 

 

Noi ci impegniamo

  • A valorizzare il contributo dei cittadini, riportando i risultati delle nostre discussioni al comitato scientifico di Matera 2019 perché esse servano a rendere il viaggio della città verso il futuro più chiaro, concreto, coraggioso.
  • A informarti con chiarezza e obiettività sul percorso della candidatura.
  • A mantenere questo spazio libero, costruttivo, accogliente per tutti.

 

Tu ti impegni

  • A un atteggiamento costruttivo e rispettoso nei confronti di tutti: stiamo giocando la stessa partita, e vogliamo vincerla.
  • A non usare parole o immagini violente, discriminatorie o oscene. Ci riserviamo di cancellare i contenuti offensivi o illegali e gli account di chi li carica.
  • A caricare sul sito unicamente contenuti di cui sei l’autore e a non violare le leggi vigenti sul copyright.
  • A non aspettarti che basti proporre un progetto per vederlo realizzato :) la regola è che chi propone fa, e detta i tempi

 Ah, e un'altra cosa: nella community, ciascuno rappresenta se stesso e si assume la responsabilità di ciò che scrive. Preferiamo non ci siano utenti anonimi, o con nickname non identificabili, o utenti collettivi ("Camera di Commercio", "Università", etc.) Siamo persone che discutono con altre persone, non un tavolo istituzionale. 

Diritto d’autore, privacy, tutela

Tutti i contenuti pubblicati sul sito di Matera 2019 sono di proprietà dei rispettivi autori, che li rilasciano con una licenza Creative Commons [..] attribuzione. Questo significa solo che chiunque può condividerli liberamente, per esempio usando altri social network. Non riveleremo mai a nessuno i tuoi dati personali per nessun fine, specialmente non per fini commerciali. Non vendiamo niente: stiamo facendo democrazia, non marketing. Non consentiamo l’accesso alla piattaforma tramite Facebook o Twitter proprio perché non possiamo impedire che questi operatori rivendano i tuoi dati.

 

E dopo?

Siamo entrati in short list. Un risultato grande, e per nulla scontato. E ci siamo riusciti anche grazie alla vitalità, alle idee, ai contributi di questa community. Dobbiamo continuare a discutere sul futuro della città, sulle molte cose accadute a Matera ed in Basilicata (e in Italia! con Italia 2019) nel frattempo, per avere altro materiale di lavoro da offrire agli esperti che lavorano alla scrittura del dossier definitivo di candidatura. Durante questi mesi gli esperti e il direttore artistico lavoreranno a chiudere il dossier; a fine estate 2014 lo consegneranno al Ministero dei Beni Culturali per la valutazione definitiva. Ti terremo informato/a di quali punti, sollevati qui, diverranno effettivamente parte del dossier. I risultati della valutazione del Ministero saranno resi noti appena disponibili: ma. che si vinca o che non si vinca, la canddiatura (e questa community) hanno prodotto mutamenti irreversibili. #INSIEME, il programma 2019 si farà #COMUNQUE.

 

Guarda l'infografica

:- In evidenza -: 

Italiano