letteratura materana

Ritratto di felcol

TEMA: 

Come l’ulivo tu sei:
albero secolare, tenacemente abbarbicato alla terra mediterranea, quasi a volerla
difendere dal deserto. Sei anche tu
avvinghiata alla vita, e caparbiamente legata ai tuoi figli, come a rami di pianta sacra all’achea Atena,
sia pure contorti, a tuo dire lamentoso.
Come la tenera vite, sacra a Bacco,
che si erge anche spontanea,
e apparentemente senza fatica avvolta
in flessuosi pampini, tra breve carichi
di grevi grappoli, anche tu
ti poni addosso tutto il fardello del focolare.
Ma sei sempre pronta a donare
il succo del tuo amore, che, come dolce licor,
s’insinua e allieta i nostri giorni, e ci ripaga dei colpi sinistri della cieca Fortuna, quando sferza,
inaspettata, la nostra anima.

Undefined