Letteratura di Matera à dei Sassi"

Ritratto di colonna felice

TEMA: 

COLLOQUIO

 

Perché ora è più pressante

Il Tuo invito a farTi visita

Nel Tuo Tempio?

Da adolescente ebbi modo

Di conoscerTi più da vicino

E di pregarTi col cuore

E non solo a fior di labbra.

Poi l’amore terreno per la donna,

Con più volti e infine

Con un solo bellissimo viso,

Pian piano mi distrasse da Te.

E mi allontanai dalla Tua Casa,

Pur consapevole della Tua Onnipresenza.

Con la compagna di vita che mi desti

( ahimè, debolmente! )

Ti feci conoscere dai miei figli.

Facendo parte di un gruppo di Pastorale

E ancor più attraverso letture teologiche

Mi resi conto che veramente Tu sei

Il Signore dell’Universo e della Storia,

l’Alfa e l’Omega di ogni creatura

e di ogni vita umana.

Con la ragione!

Ma il cuore era ancora tiepido, la mente

Facile alla distrazione verso le gioie e i dolori

Della vita quotidiana e del lavoro.

Perciò Ti prego

Di accogliermi sempre, pur con le mie Debolezze e mancanze.

E Ti supplico di accendere ancor più

Il mio cuore e di rafforzare la mia volontà

Di adeguare le mie condotte di vita

Alla Tua perenne Parola d’amore

Di Padre, Figlio e Santo Spirito. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Undefined