Biciclettata culturale a Venosa

Ritratto di Nicola Bisceglia

TEMA: 

La nostra regione offre una serie di spunti culturali che a volte noi lucani stessi ignoriamo o sottovalutiamo. Venosa ne è un esempio ed in questo post sul blog che curo da dicembre scorso racconto la mia esperienza "culturale" tra la città di Orazio e Melfi. Fatta questa breve premessa, vengo alla mia proposta: organizzare un piccolo tour ciclistico tra alcune delle più interessanti risorse culturali che ci sono a Venosa. L'idea mi è venuta dopo aver osservato con curiosità la manifestazione/protesta "bicivilizziamoci" (qui il post in cui la presento) ed aver parlato con alcuni degli organizzatori della stessa e di altre iniziative ciclistiche nella città. 

Ora, si tratterebbe di organizzare intorno al 10-13 agosto (abbiamo il giusto anticipo ed in quei giorni Venosa è più popolata) il tour insieme ad una o più guide turistiche che potrebbero portarci a spasso tra la cultura venosina. Il giro potrebbe partire dall'incompiuta ed il parco archeologico (aperti al pubblico ma mal-gestiti), passare da notarchirico e quindi tuffarci nel paleolitico ed infine dalle catacombe ebraiche entrambi luoghi chiusi al pubblico e per i quali è necessario un permesso dalla soprintendenza. Il tutto per gridare insieme #portomateranel2019 e supportare la candidatura anche dalla zona del Vulture.

Cosa ne pensate? Ovviamente non posso fare tutto da solo ed ho bisogno di alleati, che sono sicuro di trovare qui.  

Undefined

34 Commenti

Ritratto di Ida Leone

io penso che il progetto é molto gradevole e perfetto per l'ultimo miglio. Sarebbe perfetto se le bici che partecipano potessero avere un adesivo Matera 2019 da qualche parte. Di cosa hai bisogno? Solo adesioni alla biciclettata? Potresti provare a disegnare sulla mappa della community il percorso? Mi spaice solo che il 10 - 13 agosto non ci sono :(

Ritratto di Ida Leone

T-shirt: richiesta registrata, vediamo di provvedere :)
2. Mappa: Pieeeeroooooooo :))
3. Soprintendenza: confesso di non sapere bene come è organizzata la Soprintendenza. E' provinciale? regionale? sai già a chi dovremnmo mandare una richiesta specifica? 

Ritratto di piersoft

Scegliete hashtag ed usate instagram. 

Ditemelo quanto prima e vi faccio io la mappa.

Ritratto di Peppe

Disponibile a fornire la mia "flotta" di 10 MTB e la mia personale esperienza nel cicloturismo per la vostra bellissima idea!!! 

 

Ritratto di Alberto Cottica

Peppe, questo è molto generoso, grazie! Sei già in contatto con Nicola? Ti contattiamo noi?

Ritratto di Luciana Laurano

Mi sono informata, contattando un'archeologa, per le richieste di apertura del parco di Notarchirico e per le Catacombe. Bisogna fare una richiesta scritta al responsabile della soprintendenza che lavora a Venosa. Ci vado in questi giorni e vi tengo aggiornati.

 

Ritratto di Ida Leone

Ottimo! Facci sapere se magari la lettera, se inviata dal Comitato Matera 2019, fa più "effetto" ;)

Ritratto di Luciana Laurano

Ieri ho partecipato all'archeotour del motoraduno che si è svolto ieri a Venosa. Siamo stati a visitare il parco paleolitico di Notarchirico e le Catacombe in moto. Vi dico che è molto lunga la strada e credo sia abbastanza improponibile come itinerario in bici. Allora il mio invito è di rivedere un pò ul percorso proposto finora e magari studiarne uno nuovo, tutto in città.

Ritratto di Alberto Cottica

Non conosco le zone, quindi non posso commentare. Però è chiaro che il problema posto da Luciana va preso sul serio. Nicola, ci leggi? Cosa ne dici?

Ritratto di Ida Leone

Per la lettera: se mi fate avere il testo (anche scrivendolo qui, nei commenti) e nome ed indirizzo preciso della Soprintendente, provvedo io a farla firmare da Paolo Verri e farla recapitare.

Ritratto di pier

Mi sembra davvero un'ottima idea per coniugare sport e cultura. Sinceramente da venosino il percorso può sembrare un po' arduo ma ipotizzando dei punti di sosta risulterebbe fattibile anche per chi non è proprio un ciclista professionista.

Una bellissima idea comunque che sicuramente avrebbe un seguito assicurato anche dalla cultura delle due ruote che a Venosa sta prendendo piede davvero un sacco.

Ritratto di gianluca rosucci

Grande Nicola, ottima idea. Conta pure sull' appoggio dell'Associazione Assud. Anzi si potrebbe sviluppare una collaborazione, dato che il nostro festival è proprio a ridosso dei gg che tu hai proposto

Ritratto di gianluca rosucci

Noi sia come Associazione che come Festival appoggiamo sia la candidatura Matera 2019 che gli eventi collaterali ad essa collegata. Anzi, saremmo lieti di poter avere uno scambio di visibilità e di idee. Detto questo dopo il festival tutti a Venosa a pedalare 

Ritratto di Antongiulio Labriola

Salve ragazzi, la proposta di Nicola è molto interessante. Fare un giro in bici per "conoscersi".Conoscere parte della nostra storia, attraverso i ritrovamenti dei siti archeologici, ma anche per conoscere altre persone con le quali interagire. Considero questa proposta per " l'ultimo miglio" come un'opportunità. Per quanto riguarda la disponibilità, hai il mio appoggio. Ciao

Ritratto di Ida Leone

Se deve partire dal Comitato, questo testo non va bene :) come sai, sono in una fase un po' delirante di lavoro, in questi giorni; io la inoltro comunque alla segreteria e a Paolo e speriamo la intercettino. Io direi cosí: mandatela voi come organizzazione, scrivendo che l'iniziativa "é a sostegno della candidatura di Matera a Capitale Europea della Cultura per il 2019". 

Se poi arriva anche una lettera firmata da Paolo, meglio :)

Ritratto di Ida Leone

Ne approfitto per dare il benvenuto ad Antongiulio :) spero ti troverai bene qui con noi! E grazie per il contributo che darai alla riuscita della biciclettata. 

Ritratto di kkkmarano

Ciao Nicola, l'idea è forte e può essere vincente, ma io sono lontano e per me è difficile poter contribuire fattivamente alla manifestazione. Di sicuro posso darti, spero, qualche dritta. Come detto l'idea è ottima, so di altre iniziative simili per promuovere o difendere qualcosa, che hanno avuto un successo straordinario. Personalmente ti suggerisco di coinvolgere, se possibile, ciclo-turisti affermati, che se emotivamente stimolati possono dare il loro grosso contributo (visibiltà mediatica), anche per puro spirito di condivisione della causa. Tra tutti potresti contattare @lifeintravelita e @viaggioinbici. Un altro gruppo importante, sono dei ragazzi di Napoli, la loro associazione si chiama SNB Spacca Napoli Bike e stanno sperimentando un progetto di trasporto integrato bici-bus-treno nella città più caotica d'Italia. Potresti coinvolgere anche associazioni di ciclisti disabili, ce ne sono tante e sono sicuro che accetterebbero volentieri. E poi, spendere qualche parole non fa mai male. Mal che vada hai CONOSCIUTO PERSONE...mal che vada! In bocca al lupo Nic e seguimi su twitter.

Ritratto di luigicapo

Ciao Nicola l'idea è ottima. Durante L'Assud Festival, festival delle Arti per per il sociale, che si terrà il 6 7 8 e 9 agosto a Lavello, si potrebbe raccogliere le adesioni per la biciclettata e pubblicizzare la candidatura di Matera a capitale della cultura europea 2019. Inoltre l'Associazione, come per la precedente edizione, in collaborazione con AlParco Lucano (http://www.alparcolucano.it/il-tuo-albero-per-matera-2019) pianterà anche quest'anno alberi in favore del comitato Matera 2019 quindi si potrebbe pensare ad una vera e propria sezione del banchetto Assud Festival in favore della sua candidatura a capitale europea!

Ritratto di Ida Leone

Mi pare di capire che questo Progetto va avanti benissimo con le sue gambe :) 
Vi confermo che Palo Verri ha spedito la richiesta alla Soprintendenza, fatemi sapere se ha avuto effetto e/o se serve altro.

Ritratto di Luciana Laurano

In questi giorni, dopo un incontro avuto anche con i ciclisti del gruppo che sta organizzando la biciclettata, ci siamo resi conto che il percorso per Notarchirico, diventa abbastanza improponibile. Mi sa che dobbiamo dirigere la cosa verso un altro percorso, da svolgere interamente nel paese. Nei prossimi giorni ci incontreremo nuovamente e vi terremo aggiornati.

Ritratto di Lino Manella

Ciao a tutti, su indicazione di Nicola Bisceglia, provo a girare anche all'interno di questo forum un'idea che mi frulla in testa da un po' di tempo in relazione agli eventi cha da qui a breve riempiranno le tre giornate del A'SSUD FESTIVAL 2014 a Lavello (www.assud.org). Dunque l'idea è questa: Perchè non trasformare ognuno dei tre momenti che trovate di seguito elencati, in piccoli simposi in cui parlare, alla presenza di chiunque sia interessato all'interno di questa community, di Matera 2019, delle sue caratteristiche e potenzialità, nonchè delle idee che cominciano ad emergere ... per farne emegere altre? Quando?

Ecco:

07/08/2014 - ore 19.00 “...bibendum est: aperitivo con degustazione guidata di vini” c/o Biscottificio Fuggetta, Corso Vittorio Emanuele II - Lavello (PZ)

08/08/2014 - ore 19.00 “...bibendum est: aperitivo con degustazione guidata di vini” c/o Biblioteca Fondazione Sant’Anna, Viale Aldo Moro - Lavello (PZ)  

09/08/2014 - ore 19.00 “...bibendum est: aperitivo con degustazione guidata di vini” c/o Iguana Cafè, Via Roma - Lavello (PZ)

L'invito è aperto a chiunque tra voi trovasse interessante la proposta e volesse essere presente almeno in occasione dell terzo appuntamento, ovvero quello del 09/08, in quanto i primi due potrebbero essere, come si diceva con Nicola, anche solo delle tappe di avvicinamento, in preparazione del diobattito che verrà affrontato il 09/08 alla presenza di qualcuno di voi, oltre che di Nicola e mia.

Spero di aver fornito degli spunti ineteressanti e soprattutto mi auguro vivamente di poter incontrare di persona qualcuno di voi il giorno 09/08 a Lavello. Lascio comunque anche il mio cell.: 320 97 21 823, nel caso aveste bisogno di maggiori informazioni.

A presto, Lino

Ritratto di Lino Manella

Nic in realtà nella mission di Gianluca ho già inoltrato questo stesso commento e dunque mi è sembrato utile, dopo la nostra telefonata, pubblicarlo anche in questa. Sono felice di sapere che ci potranno essere persone disponibili e di sapere dellla tua disponibilità per il 09/08, che è l'ultimo dei tre incontri dove, come d'accordo, il discorso su Matera 2019 potrà essre affrontato in maniera ben più organica rispetto ai primi due appuntamenti, ovvero quelli del 07/08 e del 08/08, che sarnno solo delle tappe di avvicinamento!

A presto! 

Ritratto di Luciana Laurano

Eccomi.

Durante l'ultimo incontro abbiamo deciso che è meglio spostare la data a settembre, una domenica. Ci è sembrata la soluzione migliore perchè agosto è pieno di eventi e sarebbe difficile inserire la biciclettata. Poi, molto probabilmente sarà già periodo di vendemmia e il discorso con l'enoteca regionale cade a pennello. Il percorso secondo alcuni di noi andrebbe rivisto: meglio farlo in città.

Ritratto di Ida Leone

Ottimo che lo facciate a Settembre (cosí vengo anche io!) peró non spostatelo troppo in lá: vi ricordo che l'8 settembre si consegna il dossier di candidatura Matera 2019 ed entro metá Ottobre al massimo ció che é fatto é fatto. Insomma, beta is perfect, non esagerate con la cura del dettaglio! :) 

Ritratto di Marianna

Buongiorno a tutti e grazie mille a Nicola e Luciana per avermi dato la possibilità di prender parte all'organizzazione di un così particolare progetto...non solo per Matera, ma anche per Venosa! Prima però vorrei precisare che sono un'allieva della Scuola di specializzazione in beni archeologici di Matera, ma non "faccio l'archeologa" presso il museo di Venosa: sono semplicemente un'assistente ai servizi di accoglienza e vigilanza. La biciclettata è stata accolta davvero con entusiasmo non solo per l'originalità del progetto, ma anche per la data in cui (alla fine) si è pensato di realizzarla: il 21 settembre. Il 20 e 21 settembre ricorrono, infatti, le Giornate Europee del patrimonio, giornate in cui il MiBACT cerca di inserire degli eventi finalizzati alla promozione di tutto il nostro patrimonio culturale. Ed ecco anche inserita la nostra "biciclettata culturale", tra le perle archeologiche (e non solo!) di Venosa, grazie alla Comunity Matera 2019, che permetterà una maggiore visibilità alla candidatura di Matera anche nel nostro territorio. Chiederei solo una piccola cortesia ai referenti del Comitato: l'invio di un'e.mail al Responsabile del museo, per la conferma della collaborazione all'evento e la possibilità di utilizzare il logo sui manifesti che andremo a realizzare. Il Responsabile è il dott. Antonio Mantrisi (antonio.mantrisi@beniculturali.it). Grazie!!!!!